Perché non puoi guardarti allo specchio quando piangi

I russi hanno sempre creduto e crederanno in diverse superstizioni, perché non possono essere spiegate in termini scientifici. Ci sono molte credenze associate ai mirror. Si scopre che questo è uno speciale oggetto mistico e persino magico, che è diventato a lungo un elemento dell'interno. Oggi ti diremo perché non puoi guardarti allo specchio quando piangi.


Segni di

Sicuramente hai notato che a volte succede, ti guardi allo specchio di cattivo umore e poi per tutto il giorno, o anche una settimana, tutto va "storto".Il fatto è che i riflessi speculari accumulano l'energia di una persona e non gli importa se è buona o cattiva. Si sono guardati in lacrime, infelici e stanchi: hanno dei problemi, ma se si avvicinano a uno specchio di buon umore, si ricordano di essere felici, allora il giorno passerà alla perfezione.

Secondo le credenze, una ragazza, piangendo di fronte a uno specchio, rischia di affogare la sua felicità in lacrime.

Ogni giorno la fortuna si allontana da lei, come lo specchio ha ricordato la sua infelice, e ora lei darà la sua energia negativa. Un'altra superstizione dice che una volta che uno specchio ti ricorda di piangere, rimanderà l'impronta della tua immagine a un ulteriore destino, e piangerai per tutta la vita, anche per piccole cose a cui non dovresti nemmeno prestare attenzione.



Cosa fare

Ma cosa succede se piangi davanti a uno specchio? Non fatevi prendere dal panico e cadete in un'isteria ancora più grande, tutto può essere corretto se rispettate determinate regole:

  • Se siete una persona molto superstiziosa, è meglio sbarazzarsi dello specchio che vi ha visti infelici. Ma, in nessun caso, non romperlo e consegnarlo a nessuno. Con cura avvolgere lo specchio in uno straccio e portarlo fuori di casa. Le persone che sono meno superstiziose possono semplicemente semplicemente lavare la superficie dello specchio, rimuovendo così tutta l'energia negativa da esso.
  • Per il futuro, smetti di piangere davanti allo specchio. In primo luogo, questa non è l'immagine più piacevole, e in secondo luogo, nel corso del tempo si accumulerà energia negativa e lo specchio dovrà essere gettato via.
  • Trattare le superfici degli specchi con cura e con il dovuto rispetto. Parla sempre con il tuo riflesso e condividi le tue emozioni positive, e lo specchio ti risponderà con la stessa energia calda.

In alcuni paesi le ragazze vengono insegnate fin dalla tenera età a ripetere davanti a uno specchio che sono le più belle e felici. Quindi, secondo la credenza, convincono la loro immagine speculare di superiorità e chiamano a se stessi una vita di successo. Perché non seguiamo l'esempio di queste ragazze? Prova almeno una settimana a parlare con il tuo specchio doppio, a lodarlo e parlare di bellezza e, almeno, di buon umore che ti sei già assicurato. E, secondo gli esperti, un atteggiamento positivo è la chiave del successo in tutti gli sforzi.

Julia Kaseva

Non mi guardo allo specchio mentre sto piangendo. Beh, non posso guardarmi singhiozzare.

Rispondi
  • Jun 04, 2018
  • 81
  • 161