Che cosa significa "persona amorfa" e quali sono le sue qualità?

La parola "amorfo" è di origine greca e ha il significato di "assenza di forma".Nel dizionario esplicativo di Brockhaus ed Efron questo termine indica uno stato speciale di sostanze nella struttura di cui non esiste un ordine. Di solito lo stato delle sostanze amorfe si oppone allo stato delle sostanze cristalline.


Ozhegov definisce l'aggettivo "amorfo" in 3 significati:

  • è che non ha una struttura cristallina( in relazione a minerali e sostanze chimiche);
  • è qualcosa di informe, sfocato( su qualche concetto);
  • è passivo, indifferente, lento( in relazione a una persona).

Le proprietà intrinseche nei corpi amorfi studiate nel corso di fisica possono essere estrapolate all'uomo. Quindi, in sostanze amorfe( contrariamente ai materiali cristallini) non c'è reticolo cristallino, poiché in una persona amorfa non c'è un "nucleo" interiore, aderenza ai principi.

Ad esempio, in classe molti prendono in giro un ragazzo. La maggior parte degli studenti non ha niente contro di lui, semplicemente non vogliono entrare in conflitto con i capobanda. Il comportamento di questa maggioranza sarà conformista, senza principi e amorfo.



Le sostanze amorfe sono caratterizzate dall'assenza di un punto di ebollizione e una personalità amorfa è estremamente difficile da eliminare, nulla la tocca. Di nuovo, lo stesso esempio della persecuzione di uno studente da parte di altri: lo stesso studente non può reagire affatto al fatto, perché lo ha già accettato, o spera che presto rimarrà indietro. In alternativa, il ragazzo è inizialmente amorfo, ei suoi compagni di classe non lo toccano. Va solo con il flusso.

Inoltre, il segno delle sostanze amorfe è la fluidità e la plasticità, quindi una persona amorfa non ha la sua visione del mondo, la sua opinione è costantemente influenzata dagli altri. Quindi, una persona senza la propria opinione, essendo in compagnia, prende in consegna le idee, i pensieri e anche il modo di comunicare e l'attitudine di altre persone a vari fenomeni.

L'interpretazione del termine "amorfo" rispetto alle proprietà umane ha molto in comune con lo stesso concetto rispetto alle sostanze. La principale qualità generale è l'assenza di una struttura rigida, variabilità costante, flessibilità.

La persona amorfa non è caratterizzata da ambizione e precisione. Aspirando a qualsiasi obiettivo e azioni attive, preferirà la pigrizia e la stabilità pigra, ma calma.

Cos'è il femminismo e chi sono le femministe http://woman-l.ru /feministki/
  • Jun 04, 2018
  • 33
  • 565