Come usare i mezzi verbali e non verbali nella comunicazione

la vita umana nella società

è impossibile senza comunicazione, non per niente queste due parole sono così simili. Comunicazione - è al tempo stesso e lo scambio di informazioni, e un modo per interagire e attività a sé stante. La comunicazione è la base delle relazioni interpersonali. I mezzi verbali e non verbali di comunicazione contenevano brevemente l'essenza della comunicazione di successo.


Contenuto:
  • verbale comunicazione
  • funzioni caratteristiche Uso
  • comunicazione non verbale
  • funzioni caratteristiche Uso

verbale comunicazione

ai contenuti della comunicazione ^

Caratteristica

verbale - è la comunicazione con le parole. Questo include scritta e la parola orale. Questo tipo di comunicazione la più razionale e consapevole. L'uomo "pensa alle parole", il che significa che è strettamente connessa con il pensiero. La comunicazione verbale comprende quattro processi: parlare, ascoltare, leggere e scrivere.

al indice ^ funzioni

Gli psicologi sono tre funzioni di base della comunicazione verbale: informazioni, la funzione espressiva e di espressione. Funzione

informazioni permette lo scambio di informazioni. Incomprensione ed interpretazione delle informazioni dà luogo a conflitti. Pertanto, la capacità di intelligenza e articolare chiaramente i loro pensieri è così importante. Qualcosa che dice che un uomo può essere compreso da se stesso, ma non è chiaro il suo interlocutore. Spesso, le persone che parlano la stessa lingua, messo con le stesse parole significati molto diversi, e questo crea problemi di comunicazione. Quanto più la gente rapporto hanno, meno è probabile che si trovano ad affrontare questo problema. Nessuna meraviglia che le persone che sono facili da capire l'altro, dicendo che essi "hanno trovato un linguaggio comune."


espressiva( emozionale) Funzione associata con l'interazione emotiva. Il linguaggio è ricco di parole espressive ed emotivamente colorati. Basti ricordare la lezione della letteratura nella scuola: epiteti, confronti, iperbole - tutti fattori che contribuiscono al trasferimento di emozioni con le parole. Senza emozione persone hanno trasformato in robot, e sarebbe come un riferimento tecnico. La più accurata le persone possono esprimere le loro emozioni con le parole, più possibilità che ha da essere capito correttamente. Funzione espressione

( efficacia) collegata con possibilità di influenza di un uomo, il comportamento di un altro. Abilmente frase pronunciata può cambiare la vita di una persona. Utilizzando la comunicazione in corso e voglia suggestione. I genitori cercano le parole giuste per convincere il bambino a comportarsi bene. I leader comunicano con i loro subordinati, cercando di come organizzare il proprio lavoro nel modo più efficace possibile. E infatti, e in un altro caso, un obiettivo - per influenzare il comportamento di un'altra persona.

Un altro sistema di classificazione comune delle funzioni di comunicazione verbale:

  • comunicativa( fornisce un ampio scambio di informazioni tra le persone);
  • costruttiva( espressione competente di idee);
  • cognizione( acquisizione di nuove conoscenze, l'attività cerebrale di formazione);
  • kontaktoustanavlivayuschaya( stabilire legami tra le persone);
  • emozionale( espressione di sentimenti ed emozioni, con l'aiuto di intonazione);
  • cumulativo( accumulare e conservare la conoscenza per il futuro acquisire esperienza e l'uso);
  • etnica( unità del popolo, che parla la stessa lingua).

al indice ^

Utilizzando

successo nell'uso di mezzi verbali della comunicazione - è in primo luogo la capacità di esprimere i loro pensieri in modo intelligente. Che era chiaro per l'altra persona, è necessario sbarazzarsi della parola-parassiti che impediscono questa comprensione, cercare di evitare di slang e espressioni colloquiali che possono confondere l'interlocutore. La comunicazione verbale deve essere coerente e logica. Per fare questo, è necessario sviluppare le abilità di parlare in pubblico, per saperne di più nella letteratura professionale, artistico e giornalistico, espandendo la loro vocabolario.

Il più ricco siamo, quindi è convincente e interessante. Inoltre, è necessario sviluppare la capacità di ascoltare e sentire l'altra parte. Nella comunicazione d'impresa, è importante osservare galateo professionale.
al indice ^

non verbale

comunicazione a indice ^

Caratteristica

La comunicazione non verbale comprende gesti, espressioni facciali, posture, tocchi, distanza. La comunicazione non verbale è meno consapevole: spesso le persone non si accorgono e non controllano la lingua del loro corpo. E allo stesso tempo, è attraverso il "non-bilanciamento" che si avverte la vera attitudine di chi parla.

loading. ..



gesti sono i movimenti del corpo o parti di esso, e può integrare il discorso verbale, e in alcune situazioni, e sostituiscono completamente la parola. Ai gesti ci sono i cenni del capo, le alzate di spalle e in generale tutti i movimenti del corpo che hanno un significato generalmente accettato. Classificare i gesti possono essere nelle seguenti categorie:

  • Comunicazione( gesto di benvenuto di saluto, per attirare l'attenzione, proibitivo, affermativa, negativa, interrogativa, e così via);
  • Modal - espressione di apprezzamento e attitudine( gesti di approvazione, soddisfazione, fiducia e sfiducia e simili);
  • Descrittivo - significativo solo nel contesto di un'espressione di discorso.

Mimicry - i movimenti dei muscoli del viso - riflette le emozioni di una persona. La mimica è universale per i rappresentanti di diverse culture: le persone provenienti dagli angoli più remoti del pianeta sono felici, tristi e arrabbiate con un'espressione assolutamente identica. Il mimetismo e la vista sono i più difficili da controllare.

Nel suo parere specifiche possono essere:

  • affari - registrati nella zona della fronte all'interlocutore, è più facile per sottolineare la gravità del clima di partnership commerciali;
  • Social - si concentra nel triangolo tra gli occhi e la bocca, creando così un'atmosfera di facile socializzazione;
  • Intimo - diretto non negli occhi dell'interlocutore, ma sotto la faccia - al livello del torace. Questa visione indica un grande interesse per la comunicazione;
  • Un aspetto laterale viene utilizzato per trasmettere interesse o ostilità.Per esprimere interesse, è combinato con sopracciglia leggermente alzate o un sorriso. Un atteggiamento critico o sospettoso verso l'interlocutore è indicato da una fronte accigliata o angoli della bocca abbassati.

pantomime - componente integrato di comunicazione non verbale, che include fattori quali:

loading. ..



  • Pose - posizione del corpo nello spazio - riflette il rapporto dell'uomo con gli altri partecipanti alla comunicazione e la situazione in generale. La posa può essere aperta o chiusa. La posa chiusa è caratterizzata da braccia o gambe incrociate e indica che una persona non vuole comunicare ed esperienza disagio. Un uomo di posa aperto dimostra la prontezza per la comunicazione.
  • L'andatura è uno stile di movimento di una persona, che include il ritmo, l'ampiezza e la dinamica del passo. Per creare un aspetto attraente, l'andatura è preferibile per una persona sicura: leggera, leggermente elastica. Secondo la camminata della persona, si possono trarre conclusioni non solo sul suo personaggio, ma anche sul suo stato d'animo e sulla sua età.
  • Postura - la posizione del corpo umano, che è governato dalla inconscia, a livello di riflessi, di solito postura permette di capire l'umore di una persona, dal momento che dipende dalla sua fatica e la condizione. La postura scorretta agisce repulsivamente a livello subconscio, il che significa che è molto importante imparare come tenere la schiena e la testa dritta e usarla nella routine quotidiana.
  • Il totale motorismo del corpo è un fattore molto importante nella comunicazione non verbale.movimenti irrequietezza e nervosismo eccessivi possono irritare l'interlocutore, è necessario controllare l'uniformità dei movimenti del corpo e non fare inutili giri in direzioni diverse.

Toccare è una specie di intrusione nello spazio personale di qualcun altro. Il contatto è consentito tra amici intimi, familiari e in un ambiente informale. Nella comunicazione aziendale, un tocco accettabile può essere una stretta di mano. Le strette di mano sono divise in 3 tipi: dominante( braccio in alto, palmo spiegato verso il basso), sottomesso( braccio dal basso, palmo verso l'alto) e uguale in diritti.

La distanza tra gli interlocutori indica il grado della loro vicinanza. Vi sono quattro zone intersoggettive: intima( fino a 0,5 metri), personale( 0,5 - 1,2 metri), sociale( 1,2 - 3,5 metri) e pubblica( oltre i 3,5 metri).In una zona intima molto vicina la gente comunica, in una zona personale c'è un dialogo informale, in una zona sociale - rapporti formali di lavoro, in zona pubblica - spettacoli davanti a un vasto pubblico.

Nella comunicazione verbale separatamente allocare caratteristiche vocali - prosodica( altezza, volume della voce, il timbro) e extralinguistica( inclusione nelle pause vocali e altri fenomeni morfologici non umani: cry, tosse, ridere, sigh).

al indice ^ funzioni

comunicazione non verbale completa, arricchisce, e talvolta sostituisce anche verbale. I primi film della storia del cinema avevano voce( il cosiddetto "cinema muto") e tutto ciò che accade sullo schermo è stato trasferito a causa dei movimenti e le espressioni facciali degli attori. Sui mezzi di comunicazione non verbali viene costruita la pantomima - un tipo separato di arte scenica in cui gli attori recitano i loro ruoli usando il "linguaggio del corpo".

Tuttavia, la comunicazione non verbale svolge le stesse funzioni del verbale: trasporta informazioni specifiche esprime emozioni ed è un mezzo per influenzare l'interlocutore.

al indice ^

Utilizzando

catturare mezzi non verbali della comunicazione più difficile. Molto spesso le persone si concentrano solo sul lato verbale della comunicazione, ignorando i loro gesti, la postura, le espressioni facciali, la pantomima. Una persona può parlare di un buon atteggiamento, ma il linguaggio del suo corpo sarà aggressivo. Una persona può definirsi fiduciosa, ma la sua postura e le espressioni facciali tradiranno le sue paure e dubbi.

Parlando con le persone, vale la pena prestare attenzione ai gesti e alle posizioni. Beh, se durante una conversazione mani nascoste dietro la schiena o in tasca, ed armoniosamente completare la conversazione gesti moderati. Le palme aperte sono percepite come un segno di fiducia. Nella comunicazione aziendale è necessario evitare posizioni chiuse, troppo tese o troppo rilassate. Per mantenere il comfort nella conversazione, è importante mantenere la giusta distanza. Nella comunicazione aziendale, la distanza più appropriata tra gli interlocutori va da 1,2 a 3,5 metri.

Comprendere le espressioni facciali di qualcun altro aiuta a comprendere le emozioni di un'altra persona. Non sempre le persone sono pronte a parlare delle loro emozioni, ma le loro espressioni facciali mostreranno queste emozioni. La propria espressione facciale è molto più difficile da controllare rispetto a quella di qualcun altro. Pertanto, il modo più semplice per padroneggiare i mezzi verbali e non verbali della comunicazione aziendale è sviluppare sicurezza interiore e benevolenza. Allora sia il discorso che il "linguaggio del corpo" si completeranno armoniosamente l'un l'altro.

  • Mar 05, 2018
  • 28
  • 514