Trattiamo l'anemia con succhi

Anemia nel nostro tempo è una malattia abbastanza comune. Nasce da malattie che sono state trasferite, ma che possono anche apparire come risultato della malnutrizione.

Un livello di emoglobina ridotto nel sangue aiuterà a ripristinare il trattamento dei succhi di vari frutti contenenti le sostanze necessarie per il trattamento. Si consiglia di utilizzare i succhi perché è più facile da digerire dall'organismo e arricchire maggiormente il sangue con il ferro.

Il più utile per i succhi di anemia è:

  • melograno. Questa è una vera panacea per i pazienti con anemia. Il succo di melograno è molto ricco non solo di ferro, ma anche di magnesio, acido folico e potassio, rafforza molto bene il muscolo cardiaco e abbassa la pressione arteriosa. Portare a casa succo di melograno appena spremuto è spesso abbastanza difficile, quindi è possibile acquistarlo nel negozio, soprattutto - assicurarsi che fosse un vero prodotto naturale senza additivi inutili. Per aumentare il livello di emoglobina alla norma, è sufficiente consumare mezzo bicchiere di succo di melograno al giorno. Ma le persone che hanno problemi di stomaco, è meglio astenersi da tale terapia, dal momento che l'acidità di questo prodotto è molto alta. Se sembra troppo acido, puoi diluire la carota o il succo di zucca - il gusto diventerà più morbido e il succo non perderà le sue proprietà benefiche;Mela
    instagram viewer
  • .Le mele stesse sono un deposito di sostanze nutritive e vitamine, contengono anche molto ferro e aiutano a liberarsi dell'anemia. Anche in questi meravigliosi frutti, molta vitamina C, che aumenterà la tua immunità e aiuterà ad evitare il rischio di raffreddori;Barbabietole
  • .Questo succo rafforza le membrane degli eritrociti e aiuta anche a far fronte al deficit di emoglobina. Per berla di fresco è impossibile in ogni caso, tale succo deve essere prima tenuto per un paio d'ore in frigorifero, e quindi mescolato con mela o carota( due parti dovrebbero essere aggiunte una parte del succo di barbabietola).Questo farmaco è anche sufficiente per usare mezzo bicchiere al giorno.

La terapia con i succhi dovrebbe essere effettuata per due o tre settimane, a seconda dello stato del corpo. Tuttavia, se si avverte improvvisamente un disturbo e dolore nell'area del tratto gastrointestinale quando si utilizza qualsiasi succo, interrompere immediatamente l'uso. Inoltre, va ricordato che i succhi di frutta freschi spesso influiscono negativamente sullo smalto dei denti e sulla mucosa orale, quindi dopo ogni utilizzo del succo, sciacquare la bocca con soluzioni medicinali particolari.

E, naturalmente, non sostituire il succo prescritto dal trattamento medico. Sono buoni come adiuvanti, ma non possono dare lo stesso effetto delle medicine prescritte dal medico. Diete terapeutiche

  • Mar 07, 2018
  • 7
  • 518