I problemi gengivali possono essere collegati al cancro femminile

How to effectively deal with bots on your site?

Potrebbe esserci una connessione tra malattie gengivali e tumori maligni? Recentemente è stato pubblicato uno studio che ne suggerisce la presenza, soprattutto quando si tratta di donne anziane. Gli scienziati hanno scoperto che in questa fascia di età, le malattie gengivali portano ad un aumento del rischio di cancro al seno, ai polmoni e all'esofago. Nella lista c'era anche il melanoma maligno, che è considerato il tipo più pericoloso di cancro della pelle.

Lo studio ha dei limiti e il primo è associato a un piccolo numero di partecipanti. Non è sufficiente per rendere definitivi i risultati, affermano gli scienziati della Harvard School of Dentistry. Tuttavia, i ricercatori stanno sottolineando l'importanza di monitorare la salute orale umana, poiché in precedenza erano stati identificati problemi gengivali, cardiaci e vascolari.

Un altro limite di questo studio è il fatto che la presenza di problemi gengivali è stata determinata sulla base di un sondaggio sulle donne, in quanto non è stata fornita una valutazione esperta. Ma la malattia della malattia è diversa.

instagram viewer

Quindi le donne che hanno un certo grado di irritazione e sanguinamento gengivale possono affrontare una diagnosi di malattia gengivale. Molto spesso stiamo parlando di gengivite, per la cui eliminazione è sufficiente imparare a lavarsi i denti correttamente.

Allo stesso tempo, la parodontite è già una malattia gengivale più grave, è associata a una serie di malattie degli organi interni del corpo. Questo problema è espresso come la separazione delle gengive dai denti sullo sfondo del danno al tessuto osseo, a causa del quale i denti sono trattenuti nella mascella.

Non tutti sono in grado di distinguere tra gengivite e parodontite, sebbene gli autori del lavoro apportino un aggiustamento per alcuni fattori di rischio del cancro. Questo includeva il fumo. Tuttavia, molti altri fattori non sono stati presi in considerazione, compresi quelli che aumentano da soli il rischio di tumori.

Il sito è solo a scopo informativo. Non automedicare in nessun caso. Se scopri di avere sintomi di malattia, contatta il medico.

  • Oct 28, 2021
  • 89
  • 0