Il labbro inferiore o superiore si contrae, il muscolo sotto l'occhio trema in un adulto e in un neonato: perché, ragioni

Le labbra si contraggonoIl ritmo moderno della vita, lo stress e la stanchezza portano spesso all'insorgere di patologie nervose o endocrine.

Tic labbra o tremori dei muscoli facciali possono derivare da questi disturbi.

Contenuto

  • Motivi del tic facciale
    • Vascolare
    • Disturbi emotivi
    • Sindrome dell'affaticamento cronico
    • Altri fattori
  • Perché il labbro può tremare nei neonati e nei bambini più grandi?
  • Metodi di trattamento
  • Quando dovresti vedere un dottore?

Motivi del tic facciale

I tic facciali (il nome corretto per il problema) sono contrazioni muscolari sistematiche che non sono adatte a un momento particolare.

Questo movimento emergente eccessivo, "indipendente", a seconda del grado di complessità, può manifestarsi in quanto segue:

  • contrazioni muscolari sotto l'occhio;tic nervoso
  • rughe sulla fronte;
  • le sopracciglia si alzano;
  • il nervo sul viso si contrae;
  • sorge un sorriso violento;
  • gli angoli delle labbra scendono;
  • contrazioni del collo;
  • tremore delle labbra e così via.

I motivi comuni per cui un adulto è così "tirato" dal viso sono problemi ai vasi sanguigni o ai nervi, mancanza di sonno e affaticamento.

instagram viewer

Vascolare

Le patologie vascolari sono considerate il fattore provocante più comune dei tic facciali.

Migliaia di terminazioni nervose ricevono il loro nutrimento attraverso il flusso sanguigno. Qualsiasi cambiamento nello stato dei vasi sanguigni può portare a contrazioni dei muscoli del viso.

Quindi, i cambiamenti nel tono delle arterie e dei capillari sono spesso provocati dalla distonia vegetativa-vascolare. Qualsiasi restringimento-espansione dei vasi sanguigni provoca un generale deterioramento del benessere e contrazioni spontanee dei muscoli facciali.

Intorpidimento e pulsazione del labbro superiore o inferiore si verificano anche con anomalie congenite delle arterie e dei capillari.

Un'altra causa di tic è un blocco del lume dei vasi sanguigni. I corpi estranei (emboli) circolanti nel sangue bloccano temporaneamente il flusso sanguigno (fino a quando le difese dell'organismo non riprendono l'eliminazione della patologia insorta). Questo accade con l'ipertensione, l'ischemia, la cardiomiopatia, l'ipertensione arteriosa, l'aterosclerosi o il diabete mellito.

Disturbi emotivi

Il carico sul sistema nervoso umano aumenta ogni anno. Il livello del ritmo della vita è in aumento, a cui non tutti possono far fronte. Alcuni individui, per vivere in armonia con se stessi e la natura e rimanere persone sane, si recano in insediamenti ecologici, lontano dal trambusto della città. Coloro che cercano di stare al passo con i progressi rischiano di pagare i loro successi nella vita con la nevrastenia, un esaurimento nervoso o un disturbo depressivo.

Lo stress psicologico interrompe il processo metabolico dei neurotrasmettitori o di altre sostanze che assicurano la trasmissione degli impulsi nervosi con mezzi chimici e il risultato di un malfunzionamento nel corpo è un tic.

I muscoli del viso sono anche in grado di contrarsi situazionalmente, a causa della paura o nei momenti di eccitazione nervosa (durante una lite, scandalo, urla). Di solito, dopo aver neutralizzato lo stato emotivo, anche il problema scompare.

Video della dottoressa Malysheva su un tic nervoso:

Sindrome dell'affaticamento cronico

I principali sintomi della sindrome da stanchezza cronica sono la privazione cronica del sonno, la stanchezza persistente, la mancanza di vitalità e i tic facciali. Segni simili sono più comuni tra i residenti delle megalopoli. Già al mattino si sentono sopraffatti ed esausti. I ritmi di vita cambiano e il periodo di attività coincide con la notte.

Manifestazioni tipiche della sindrome:

  • pallore della pelle;
  • cerchi sotto gli occhi;
  • gli angoli delle labbra sono abbassati;
  • non c'è possibilità di sorridere;
  • il labbro inferiore pulsa.

Importante! Solo un medico può determinare l'esatto fattore provocante del tic muscolare facciale.

Altri fattori

Le ragioni per le contrazioni del labbro superiore possono anche essere:

  • ipotermia;
  • lunga permanenza in una bozza;
  • trauma alla testa;
  • posizione di riposo scomoda;
  • operazioni;
  • procedure antietà;
  • vaccinazioni;
  • complicazioni dopo le procedure odontoiatriche.

Importante! Se il labbro trema solo sul lato destro o sinistro, è consigliabile visitare urgentemente un neuropatologo e uno psicoterapeuta per una diagnosi. Per attenuare i sintomi, puoi prendere da solo una compressa di No-shpy e valeriana.

Il fattore che provoca la contrazione del labbro inferiore può essere:

  • situazioni stressanti;
  • avitaminosi;
  • infezione virale;
  • trauma cranico;
  • eredità.

I segni popolari serviranno come consolazione in caso di tic facciale. Secondo la credenza popolare, se il labbro inferiore si contrae, presto arriveranno inaspettate iniezioni di denaro o appariranno prospettive di carriera.

Secondo un altro segno, quando il labbro superiore si contrae, la ragazza sta aspettando una proposta di matrimonio. Per una coppia sposata, il tremore promette un'improvvisa ondata di sentimenti dimenticati.

E le contrazioni di tutta la bocca prefigurano piacevoli eventi della vita.

Ma non importa quanto sia soddisfatta una tale interpretazione del problema, manifestazioni troppo frequenti di tic facciali sono una ragione seria per contattare uno specialista.

Perché il labbro può tremare nei neonati e nei bambini più grandi?

Il fenomeno quando il labbro inferiore o superiore di un neonato trema, e persino un mento, può essere considerato la norma fino a 3 mesi di età. Di solito, un tale tic facciale si osserva con pianto prolungato o affaticamento eccessivo del bambino ed è spiegato dal fatto che, a causa dell'insufficiente la formazione del sistema nervoso ed endocrino, il cervello non è in grado, anche con forti emozioni, di controllare le contrazioni delle singole aree corpo.

La preoccupazione dovrebbe essere mostrata se il bambino ha:

  • il tremore persiste all'età di oltre 3 mesi;
  • il tremore appare a riposo;
  • trema non solo la bocca, ma tutta la testa.

Questi segni possono indicare:

  • ipossia fetale intrauterina;
  • ipertono del tessuto muscolare;
  • stress frequente nelle donne in gravidanza durante la gestazione.

Il tremore delle labbra e del mento nei bambini più grandi è considerato la norma in caso di stress emotivo e una natura breve e mite del corso.

Le anomalie patologiche nel lavoro del sistema nervoso centrale del bambino sono evidenziate da:

  • tremori degli arti (oltre al tremore delle labbra);
  • sonno breve;
  • irritabilità;
  • male alla testa.

Importante! Se trovi deviazioni dalla norma nei bambini, dovresti consultare uno specialista, poiché le malattie non vanno via da sole.

Metodi di trattamento

Le malattie accompagnate da tic facciali possono portare a cambiamenti patologici nel corpo di un adulto o di un bambino e quindi richiedono un trattamento complesso. Molto spesso, le contrazioni scompariranno insieme alla malattia che le ha provocate.

Se il tic non è associato a malattie gravi, dopo un esame approfondito da parte di uno specialista, diagnosi e determinazione di fattori provocatori, è necessario:

  1. Cambia la tua dieta e mangia più cibi ricchi di potassio e magnesio.
  2. Sbarazzati delle cattive abitudini.
  3. Prendi un multivitaminico per sostenere i nervi e aumentare l'immunità. I farmaci Complivit Antistress, Aevit o Asvitol sono l'ideale.
  4. Prendi sedativi (come la valeriana). Anche il tè con miele a base di melissa, menta, motherwort o camomilla aiuta bene.
  5. Fai esercizi rilassanti e sessioni di massaggio.
  6. Normalizza la routine quotidiana e fornisci tempo sufficiente per dormire e riposare.
  7. Usa l'aromaterapia per rilassarti.

Quando dovresti vedere un dottore?

La maggior parte dei tic e degli spasmi volontari scompaiono da soli. Se le contrazioni diventano croniche o sono accompagnate da ulteriori sintomi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Il motivo del ricorso può essere:

  1. Alta pressione, intorpidimento su un lato del viso, tremori delle labbra e del mento e bocca contorta. I sintomi sono tipici di un ictus, quindi è necessario un ricovero urgente.
  2. Angoli pulsanti della bocca, dolore e febbre. Questi sono chiari segni di nevralgia del trigemino.
  3. Comportamento inappropriato e pensieri ossessivi. In questo caso, il tremore è un segno secondario di schizofrenia o psicosi maniaco-depressiva.
  4. Tremore dei muscoli intorno alla bocca. Si verifica a causa del processo infiammatorio.

Uno stile di vita sano ed emozioni positive sono i modi migliori per prevenire i tic facciali. Se la patologia si è già fatta sentire, è meglio non automedicare. La consultazione tempestiva con un medico ti aiuterà a eliminare il problema in modo rapido ed efficace.

Il sito è solo a scopo informativo. Non automedicare in nessun caso. Se scopri di avere sintomi di malattia, contatta il medico.

  • Oct 28, 2021
  • 15
  • 0