Amenorrea: trattamento in un adolescente, che cos'è, diagnosi, raccomandazioni cliniche

Contenuto

  • 1 Che cos'è e classificazione dell'amenorrea nelle ragazze
  • 2 Cause di amenorrea primaria e secondaria negli adolescenti
  • 3 Sintomi di amenorrea negli adolescenti
  • 4 Diagnosi di amenorrea negli adolescenti
  • 5 Come trattare l'amenorrea nelle ragazze adolescenti
  • 6 Misure preventive e previsioni
  • 7 Conclusione

Tra le possibili patologie del sistema riproduttivo nelle ragazze, l'amenorrea, che si esprime in assenza di mestruazioni, non è l'ultima. Questo fenomeno non è solitamente considerato una malattia, inoltre non significa futura infertilità. Tuttavia, il trattamento dell'amenorrea negli adolescenti è diffuso nella moderna pratica ginecologica.

Che cos'è e classificazione dell'amenorrea nelle ragazze

Poiché l'amenorrea è l'assenza di mestruazioni tempestive, la sua presenza indica che il sistema riproduttivo della ragazza non ha raggiunto la pubertà per età. L'inizio del periodo riproduttivo della futura donna cade all'età di 9-12 anni, questo è solitamente segnato dalla comparsa delle prime mestruazioni, chiamate menarca. Nelle ragazze con peso ridotto, può persistere fino a 13-14 anni.

instagram viewer

Anche l'assenza delle mestruazioni prima dei 16 anni è la norma. Se le mestruazioni non si verificano dopo questa età, è consuetudine parlare di amenorrea.

Amenorrea primaria, secondaria negli adolescenti: cause, come trattarla

Se non ci sono ragioni visibili o patologiche per l'assenza di mestruazioni in una ragazza di 16 anni, questo è un motivo per visitare un ginecologo

Nella pratica ginecologica, ci sono due tipi di amenorrea:

  • primario;
  • secondario.

C'è una differenza tra loro non solo nelle cause, ma anche nei metodi di trattamento, nonché nelle previsioni per l'ulteriore sviluppo del sistema riproduttivo.

La prevalenza dell'amenorrea primaria è solo dello 0,1% tra tutte le ragazze di età compresa tra 15 e 16 anni. Viene considerato un tipo secondario di malattia se l'adolescente ha già avuto le mestruazioni e persino un ciclo è stato stabilito. Ma poi i periodi regolari si sono fermati senza una ragione apparente.

I seguenti segni indicano amenorrea secondaria:

  1. Prima dell'assenza delle mestruazioni, il ciclo era più o meno stabile, non si osservavano particolari disturbi nel suo decorso.
  2. Il ciclo mestruale era presente, ma era disturbato. Ciò include anche l'assenza di mestruazioni per sei mesi.

Un avvertimento! Secondo gli studi, le cause dell'amenorrea secondaria sono spesso la mancanza di sonno e vari fattori psicologici.

Cause di amenorrea primaria e secondaria negli adolescenti

Le condizioni che causano l'amenorrea secondaria o primaria negli adolescenti sono diverse. Tuttavia, ci sono anche ragioni comuni per l'assenza di mestruazioni:

  • cambiamenti e disturbi a livello del set cromosomico;
  • intervento chirurgico nel sistema riproduttivo di una ragazza, che è stato effettuato in tenera età;
  • deformità congenita o patologia degli organi genitali di un adolescente;
  • la presenza di fattori dannosi durante la gravidanza che hanno influenzato la madre.

Quando si contatta il medico, è obbligatorio raccogliere un'anamnesi, in cui è spesso possibile identificare le cause legate al fattore ereditario. Se qualcuno nella linea femminile della famiglia soffriva di amenorrea primaria o secondaria, può essere trasmessa a un adolescente. In questa fase, vengono identificate le cause genetiche di una forte violazione del ciclo. Questi includono:

  1. La malattia di Turner è una malattia cromosomica, che è una patologia dello sviluppo fisico.
  2. Malformazioni congenite.
  3. Alti livelli di testosterone causati da insensibilità agli androgeni.

Come cause del tipo secondario della malattia, è consuetudine considerare:

  • malattie di qualsiasi organo interno;
  • patologie ginecologiche;
  • aumento dell'attività fisica, compresi gli sport professionistici;
  • una piccola quantità di peso che non corrisponde all'età, anoressia.

Importante! Si raccomanda di considerare qualsiasi anomalia genetica come causa di amenorrea.

Amenorrea primaria, secondaria negli adolescenti: cause, come trattarla

L'amenorrea secondaria è diffusa tra le ragazze che corrono professionalmente.

L'assunzione di determinati farmaci può portare all'interruzione delle mestruazioni:

  • ormoni;
  • neurolettici;
  • antistaminici;
  • antidepressivi;
  • farmaci del gruppo chemioterapico.

In presenza di disturbi del sistema endocrino, il ciclo può essere inizialmente assente.

Sintomi di amenorrea negli adolescenti

Il sintomo principale dell'amenorrea è l'assenza delle mestruazioni. A questo si possono aggiungere altri segni di violazioni del sistema riproduttivo della ragazza:

  • perdita di peso;
  • la perdita di capelli;
  • cambiamenti nell'apparato visivo.

A causa del salto di testosterone, che spesso diventa una violazione del ciclo, i peli superflui possono apparire sul corpo.

Diagnosi di amenorrea negli adolescenti

Prima del trattamento dei disturbi del ciclo, un punto importante è la diagnosi corretta. Non sempre l'amenorrea può essere causa di insuccessi. L'esame iniziale prevede un colloquio obbligatorio tra medico e paziente al fine di raccogliere una storia familiare.

Seguono metodi diagnostici di laboratorio e strumentali. Per prima cosa devi donare il sangue per determinare il livello dei seguenti ormoni nel corpo della ragazza:

  • luteinizzante;
  • follicolo-stimolante;
  • tireotropico.

Questa analisi è obbligatoria se la ragazza non ha le mestruazioni all'età di 16 anni e il menarca non si è mai verificato.

L'amenorrea secondaria richiede una diagnosi più ampia:

  • test di gravidanza;
  • studio del livello di una serie di altri ormoni nel corpo;
  • controllare il funzionamento della tiroide.

Importante! Il medico dovrebbe anche tenere conto dello stile di vita dell'adolescente, della sua dieta e della presenza di attività fisica.

Nell'amenorrea secondaria, gli ultrasuoni saranno informativi e il campionamento per lo stato del sistema ormonale. Se si sospetta un tumore all'ipofisi, è necessaria una risonanza magnetica cerebrale.

Come trattare l'amenorrea nelle ragazze adolescenti

Le raccomandazioni cliniche per l'amenorrea negli adolescenti prevedono una terapia obbligatoria sia per le forme primarie che per quelle secondarie. La tattica del trattamento in ogni caso è determinata dalle ragioni che hanno causato l'interruzione del sistema riproduttivo e riproduttivo di un adolescente.

Se l'amenorrea primaria è causata da qualsiasi patologia fisiologica, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Con il secondario è sempre necessario un approccio integrato:

  • controllo del peso corporeo;
  • revisione dello stile di vita;
  • ritorno dell'equilibrio ormonale nel corpo, ecc.

Se la malattia è causata da uno squilibrio ormonale, vengono prescritti farmaci appropriati per aiutare a ripristinare rapidamente il ciclo. Nel 40% dei casi, è possibile restituire il ciclo mestruale con l'aiuto di mezzi non aggressivi: terapia vitaminica, procedure fisiologiche. Tuttavia, ciò è possibile solo se la patologia è causata esclusivamente dallo stile di vita della ragazza e non ha cause cromosomiche.

Amenorrea primaria, secondaria negli adolescenti: cause, come trattarla

In alcuni casi, la causa dell'amenorrea secondaria è una gravidanza di cui l'adolescente non è a conoscenza.

Misure preventive e previsioni

La prognosi per l'amenorrea primaria e secondaria è generalmente favorevole. Ma allo stesso tempo, dipende direttamente dalle ragioni che hanno causato lo squilibrio nel corpo di un adolescente. È importante identificare la malattia in tempo e adottare le misure necessarie.

Per quanto riguarda la prevenzione, in quanto tali metodi in questa direzione nella pratica ginecologica non sono stati identificati. La cosa principale è monitorare il ciclo mestruale e assicurarsi di consultare un medico se il menarca non si verifica prima dei 16 anni.

Se parliamo di metodi di prevenzione non specifici, questi includono:

  • controllo del peso corporeo e della nutrizione;
  • rifiuto di uno sforzo fisico eccessivo;
  • rifiuto di intervenire negli organi del sistema riproduttivo, se non ci sono indicazioni obbligatorie per questo;
  • mantenere uno stile di vita sano.

Un avvertimento! Se sospetti la presenza di malattie endocrine in tenera età, dovresti consultare immediatamente un medico.

Conclusione

Il trattamento dell'amenorrea in un adolescente dipende dai motivi che hanno causato la violazione del ciclo o la completa assenza del menarca prima dei 16 anni. Se le mestruazioni sono assenti per nessun motivo apparente e precedenti interventi nell'area riproduttiva e sistema riproduttivo di una ragazza, questo è un motivo per consultare un medico per escludere o confermare diagnosi.

Le informazioni e i materiali di questo sito sono forniti solo a scopo informativo. Non dovresti fare affidamento sulle informazioni in sostituzione di consigli, assistenza o trattamenti medici professionali effettivi.

  • Feb 24, 2022
  • 58
  • 0