Nutrizione per il lancio del fumo

Se una comprensione prende vita che è il momento di porre fine alle sigarette, allora è necessario seguire coraggiosamente questa strada, senza dubitare. Quando rinunciamo alla nicotina, il corpo viene pulito, rinfrescato e inizia a funzionare meglio.

È bene dimenticare l'odore sgradevole, le sigarette che odorano di camicie, capelli e mani! In assenza di fumo di sigaretta, la carnagione migliora. Per non parlare di cose come la riduzione del rischio di cancro, problemi alle vie aeree e ai polmoni. Sotto tutti gli aspetti, il rifiuto della dipendenza da nicotina, il desiderio di smettere di fumare è l'atteggiamento giusto.

Una corretta alimentazione aiuterà a superare la dipendenza da nicotina di

Tuttavia, oltre alla motivazione e alla ferma determinazione, c'è ancora dipendenza dalle sigarette, che non è facile da eliminare. Soprattutto se la persona che fuma ha una seria esperienza alle spalle. La dipendenza diventa un ostacolo difficile sul modo di superare te stesso, per cui molti smettono di combattere l'abitudine e tornano alla sigaretta.

instagram viewer

Pertanto, al fine di non togliersi di mezzo, è necessario aiutare il tuo corpo a superare la dipendenza da nicotina. Ci sono diete speciali per le persone che smettono di fumare. La loro caratteristica principale è il contenuto di un gran numero di vitamine e oligoelementi.

Principi di una dieta per smettere di fumare

In ogni caso, è necessario attenersi ad alcune semplici raccomandazioni. Per migliorare la salute e per aggiornare l'intero corpo, devi provare a mangiare 5-6 volte al giorno. Meglio aumentare la quantità di proteine, carne bollita, pesce e ridurre significativamente il consumo di cibi fritti e grassi, carne alla griglia, burro e fast food.

È anche noto che durante il periodo in cui il corpo viene svezzato dalla solita dose di nicotina, c'è il desiderio di assaggiare il dolce. Tuttavia, l'abuso di dolci e torte porta a una dipendenza diversa e alla comparsa di peso in eccesso.

Pertanto, se vuoi mangiare dolci, puoi sostituire i soliti dolci con frutta, miele, noci e frutta candita. Invece di zucchero, è meglio usare il miele, e cuocere i biscotti usuali da fiocchi d'avena, ancora con l'aggiunta di miele invece di zucchero.

Anche un po 'di acido nicotinico si trova in alcune verdure. Queste sono carote, melanzane, asparagi, pomodori e funghi. L'uso di questi prodotti ridurrà significativamente la "rottura" dell'assenza di nicotina.

Naturalmente, è necessario evitare quei prodotti che aumentano la dipendenza e riducono il controllo su se stessi, come alcol, caffè, tè e limonate gassate.

Alcol e caffè nei primi giorni del rifiuto di usare le sigarette non ne vale la pena. Accade spesso che il corpo tenda a sostituire qualcosa con l'abitudine di fumare una sigaretta più volte al giorno. Questi cambiamenti possono essere l'uso frequente di caffè, tè o dolci. Ognuna delle nuove abitudini non solo migliora il desiderio di fumare, ma comporta anche danni a modo suo. Il caffè provoca dipendenza da caffeina, che colpisce seriamente il cuore, lo stesso si può dire del tè forte. Il dolce può anche causare allergie e problemi con il sovrappeso. Diete terapeutiche

  • Mar 16, 2018
  • 22
  • 453